TRAPANI

Uccisa a Marsala, tremila persone alla fiaccolata per ricordare Nicoletta

di
fiaccolata Nicoletta, omicidio marsala, Nicoletta Indelicato, Trapani, Cronaca
Fiaccolata in memoria di Nicoletta Indelicato

Non si fermano le commemorazioni in memoria di Nicoletta Indelicato, la giovane uccisa con 12 coltellate e poi data alle fiamme la notte tra il 16 e il 17 marzo scorsi.

Oltre tremila persone hanno partecipato, ieri sera, alla fiaccolata "per continuare a ricordare Nicoletta", il cui cadavere è stato fatto ritrovare dall’omicida reo confesso, Carmelo Bonetta, in un vigneto di contrada Sant'Onofrio.

In testa al corteo, partito da piazza Marconi, a pochi metri dal palazzo in cui abitava la giovane, i genitori adottivi della ragazza, Damiano Indelicato e Anna Rita Angileri, dietro ad uno striscione sul quale, accanto alla foto di Nicoletta, campeggiava la scritta: "Hanno ucciso il mio corpo ma io vivo insieme a voi".

Il corteo si è concluso davanti alla Chiesa Madre dove lo scorso 25 marzo si sono svolti i funerali della giovane uccisa.

Sul fronte investigativo, intanto, le indagini proseguono: si sta cercando di fare luce sul movente del delitto. Lo scorso 20 marzo, i carabinieri hanno arrestato Carmelo Bonetta, di 34 anni, reo confesso, e la fidanzata Margareta Buffa, di 29, che come la vittima è di origine romena e adottata da una coppia marsalese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X