stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Tassa rifiuti, in arrivo stangata per gli utenti di Castellammare del Golfo

di

Stangata in arrivo per famiglie, negozi e imprese a Castellammare del Golfo. Viaggia spedita attraverso le prossime bollette della Tari, la tassa sui rifiuti.

Dall'anno scorso ad oggi il costo del servizio è lievitato di ben 800 mila euro: si è passati dai 3,2 milioni del 2018 ai 4 milioni di previsione per il 2019. Il che si traduce in un aumento che si spalmerà all'incirca del 20 per cento omogeneamente per tutti, utenze domestiche e non.

Resta però ancora un sottile filo di speranza che si è aperto con la decisione del consiglio comunale di stoppare il nuovo piano tariffario che era stato portato in aula senza toccare i coefficienti, quindi prevedendo per tutti un aumento lineare del 20 per cento.

Ci si appiglia all'imminente assegnazione dell'appalto della durata di 7 anni che prevede l'arrivo del nuovo ente gestore: "Da qui potrebbero arrivare importanti economie - evidenzia l'assessore al Bilancio Giuseppe Cruciata - e stiamo quindi pensando di calarle sul piano tariffario. Si avrà in tal senso un quadro più chiaro la prossima settimana".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X