stampa
Dimensione testo
TRAPANI

Omicidio-suicidio a Castelvetrano, la figlia delle vittime: "Mio padre un mostro"

di
CASTELVETRANO, coniugi morti, figlia vittime, Daniela La Gumina, Luigi Damiani, Trapani, Cronaca
Le fasi dopo la tragedia. Foto di Francesca Capizzi

Aurora, la figlia dei coniugi trovati privi di vita venerdì scorso nel loro appartamento, rompe il silenzio e sul noto social network Facebook descrive tutto il suo dolore. "Mio padre in quel momento si è trasformato in un mostro, non lo era mai stato prima e proprio per questo motivo non pensavamo che potesse accadere una tragedia del genere".

Emergono sempre più dettagli sulla morte dei suoi genitori. Secondo la ricostruzione degli investigatori, Daniela La Gumina ha lottato prima di essere uccisa. C'erano tagli evidenti sulle mani e sulle braccia. Luigi Damiani ha ucciso la moglie Daniela La Gumina e poi si è tolto la vita.

Secondo la ricostruzione, Damiani prima ha colpito più volte la moglie sulla schiena e poi sul petto con un coltello, poi è andato a lavarsi le mani in bagno dove, nel lavabo e nel bidè, sono state trovate tracce di sangue, come anche su una porta.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X