stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tonnara Scopello, il sindaco: sempre operato nella legalità
IL CASO

Tonnara Scopello, il sindaco: sempre operato nella legalità

di

CASTELLAMMARE. Il sindaco Nicolò Coppola replica e si dice sereno. La lunghissima vicenda che vede coinvolti il Comune e i proprietari della “Comunione Tonnare di Scopello & Uzzo”, qualche giorno addietro si è arricchita di un’ulteriore pagina: il Tar Sicilia ha sospeso l’ordinanza del Comune che concedeva l’accesso libero al mare a gruppi di 200 persone.

Due giorni fa l’amministratore della “Comunione” (ora sospeso da Tribunale di Trapani) Leonardo Foderà ha denunciato alla Procura il sindaco. Ora il primo cittadino replica: «Rimango sereno in quanto ritengo di aver sempre operato nel pieno rispetto delle leggi vigenti, con diligenza, lealtà, serietà e correttezza. Il decreto del presidente del Tar è un atto temporaneo solo cautelare ancora da confermare o meno e sul quale è prematura qualsiasi discussione. Un provvedimento del tutto provvisorio emesso solo sulla base dell’urgenza prospettata dal signor Foderà e adottato senza avere il tempo di ascoltare il Comune. Il mantenimento dell’efficacia del provvedimento dipenderà dall’esito della camera di consiglio di conferma che si terrà il dieci settembre».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X