stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Amianto, sequestrata discarica a Marsala: 2 denunciati
POLIZIA GIUDIZIARIA

Amianto, sequestrata discarica a Marsala: 2 denunciati

di

MARSALA. Scovata e sequestrata una discarica di cemento amianto nella periferia di Marsala, l’eternit vi veniva gettato usando un mezzo senza targa: in due i denunciati per ipotesi di reato ambientale. Si tratta di un’operazione messa in atto dal nucleo di polizia giudiziaria e ambientale della polizia municipale.

In particolare, su disposizione del comandante Vincenzo Menfi, è stata svolta un’attività di indagine nella zona di contrada Berbarello, non lontano dalla via Mazara – strada statale 115 – poco dopo la zona di Ponte Fiumarella, in un terreno posto dopo un dedalo di stradine e viottoli sterrati. Qui gli uomini del nucleo ambientale dei vigili urbani, coordinato dall’ispettore capo Andrea Pantaleo, hanno effettuato verifiche scoprendo che un marsalese si era munito di un mezzo di trasporto irregolare per scaricare in un fondo privato eternit in lamine e frammenti. Si tratta di un treruote che era sprovvisto di copertura e assicurativa e anche di targa che, con ogni probabilità, è stato utilizzato più volte per scaricare nella zona il materiale pericoloso per la salute dell’uomo.

L’indagine ha preso il via da una segnalazione di un privato che ha notato il mezzo transitare nella zona e ha chiamato il comando della polizia municipale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X