stampa
Dimensione testo
COMUNE

Alcamo, lavori al cimitero: dibattito in consiglio

di

ALCAMO. L'edilizia cimiteriale e la necessità di adeguata e costante manutenzione nei cimiteri di Alcamo sono argomenti ricorrenti in consiglio comunale. Il consigliere Ignazio Caldarella è tornato ad affrontare la questione rivolgendosi al commissario straordinario del Comune, Giovanni Arnone, il quale nella recente seduta consiliare ha ascoltato gli interventi, ha preso appunti e si è impegnato ad affrontare le problematiche messe in evidenza e discusse.

In particolare, Caldarella punta l'indice sul fatto che "il cimitero Santissimo Crocifisso è stato oggetto di vendita di loculi con l'obiettivo di realizzare cassa e i lotti venduti a caro prezzo, chiesette di 10 loculi a 20 mila euro e 20 loculi a 35 mila euro, quindi cifre enormi pagate dai cittadini per poter dare degna sepoltura ai loro cari. Nell'area comunale - prosegue il consigliere - l'ufficio è più volte intervenuto per effettuare delle modifiche, alcune sanate con approvazione del Regolamento o del Piano cimiteriale. Gli interventi hanno riguardato anche la modifica della distribuzione delle singole aree destinate alle diverse sepolture, compresa la manomissione di quasi tutti gli impianti a rete come impianto elettrico, idrico, fognario e acque bianche che sono stati interrotti e non ricollegati alle reti principali".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X