stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Truffò un'anziana parente a Marsala", il pm chiede la condanna per un ex carabiniere
TRIBUNALE

"Truffò un'anziana parente a Marsala", il pm chiede la condanna per un ex carabiniere

MARSALA. La condanna a due anni  e mezzo di carcere è stata chiesta dalla Procura di Marsala per  un ex appuntato dei carabinieri in pensione di  52 anni, processato in Tribunale per circonvenzione di incapace,  tentata truffa e furto. Secondo l'accusa, l'ex militare - che  nel luglio 2013 era stato posto agli arresti domiciliari dalla  Guardia di finanza - avrebbe raggirato un'anziana parente  ultraottantenne, sottraendole con una serie di operazioni  bancarie quasi 100 mila euro.

Nel corso dell'indagine, condotta  dalla sezione di pg delle Fiamme Gialle presso la Procura di  Marsala e coordinata dal procuratore Alberto Di Pisa e dal  sostituto Antonella Trainito, furono ascoltate diverse persone,  tra le quali impiegati di banca e delle poste. L'ex militare (in  servizio fino al 2011, prima al Norm di Roma e poi presso il  Senato) avrebbe, inoltre, tentato, secondo l'accusa, di truffare anche il figlio della sua presunta vittima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X