stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

Falso e truffa a Marsala, indagati poliziotti e carabinieri

di

MARSALA. Falso materiale e ideologico in atto pubblico, falsa testimonianza, calunnia, favoreggiamento, rivelazione di segreto d’ufficio, truffa, abuso d’ufficio e false informazioni al pm sono i reati ipotizzati, a vario titolo, dalla Procura di Marsala, nei confronti di otto persone: cinque poliziotti, due carabinieri e un funzionario della Prefettura. Si tratta di un’indagine effettuata dalla sezione di polizia giudiziaria della Guardia di Finanza e coordinata dal procuratore Alberto Di Pisa e dal sostituto Antonella Trainito.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X