stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Baby gang a Trapani, scattano misure cautelari per sei ragazzi
CARABINIERI

Baby gang a Trapani, scattano misure cautelari per sei ragazzi

di
Il provvedimento emesso dal Tribunale per i minori di Palermo

TRAPANI. Si aggrava la posizione della baby gang sgominata dai carabinieri nell’ambito dei controlli per reprimere gli episodi di bullismo e le scorribande del sabato sera che avevano creato allarme tra commercianti e residenti del centro storico.  I sei componenti, tra cui una ragazza, tutti di età compresa tra i 15 e i 17 anni, dopo essere stati denunciati per un’aggressione messa a segno nella zona antica della città, sono stati destinatari di un nuovo provvedimento restrittivo, emesso dal Tribunale per i minori di Palermo.

Cinque di loro sono stati collocati in altrettante comunità-alloggio; mentre la ragazza è stata sottoposta alla misura della permanenza a casa. Sono, invece, ancora al vaglio degli inquirenti le posizioni di due maggiorenni che avrebbe preso parte all’aggressione. L’episodio di violenza si è consumato, lo scorso mese di gennaio, nella centralissima piazza Vittorio Emanuele. A farne le spese un giovane di 23 anni. Mentre stava passeggiando è stato accusato, dalla banda, di aver urtato la ragazza. L’atmosfera è subito diventata incandescente. Il malcapitato è stato accerchiato e pestato. Picchiati anche due suoi amici intervenuti in sua difesa.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X