stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Porto canale insabbiato a Mazara, la rabbia dei pescatori
MARINERIA

Porto canale insabbiato a Mazara, la rabbia dei pescatori

di
Per il dragaggio sono pronti 20 milioni, ma l’appalto tarda ad arrivare. Gli armatori si lamentano: «Ci vogliono due ore per arrivare in banchina»

MAZARA DEL VALLO. Crisi economica e crisi di nervi. Gli operatori della piccola pesca hanno grosse difficoltà ad ormeggiare nel porto canale a causa del fondo melmoso ed a loro si uniscono anche i titolari dei cantieri navali costretti a sistemare a proprie spese alcune banchine per continuare l'attività. «Questa mattina - dice Saverio Gancitano, proprietario di una piccola imbarcazione - sono uscito alle 5 del mattino, sono le tre del pomeriggio e per arrivare alla banchina ho dovuto impiegare due ore facendo un percorso a zig zag per non restare bloccato in mezzo al fiume, come è successo qualche volta».

Lo stesso refrain lo dicono Matteo Ingargiola e Gaspare Lentini. Sono tutti titolari di barche che pescano entro le sei miglia e portano il pesce fresco che viene venduto sulla banchina o nei ristoranti. Le dimensioni del natante permettono di essere operativi con costi di investimento e di esercizio contenuti. Inoltre, l'impossibilità di spingersi oltre le 20 miglia dalla costa fa sì che le capacità di pesca, di lavorazione, conservazione e stivaggio del prodotto non siano neanche lontanamente paragonabili e a quelle delle grandi barche. Partono di notte e ritornano nel pomeriggio, oppure partono all'alba e ritornano il giorno dopo tra le sette e le nove quando sulla banchina ci sono già i primi avventori. Pesce fresco che viene venduto a buon prezzo.
«Così però non si può andare avanti - dicono - il comune deve fare qualcosa».

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X