stampa
Dimensione testo
COSA NOSTRA

Castelvetrano, beni per 4 milioni sequestrati al cugino di Messina Denaro

Cimarosa fu arrestato un anno fa con sorella e nipote del boss

CASTELVETRANO. Beni per 4 milioni di euro sono stati sequestrati dai carabinieri di Trapani, del Ros e dal Gico della Guardia di Finanza a Lorenzo Cimarosa, 54 anni, cugino del boss latitante Matteo Messina Denaro. Sigilli a 2 imprese, 4 immobili, 8 fra automezzi e veicoli industriali e rapporti bancari. Cimarosa è stato arrestato il 13 dicembre 2013 nell'operazione Eden, che portò in carcere altri familiari di Messina Denaro: la sorella Anna Patrizia e il nipote Francesco Guttadauro.

Si stringe ancora di più il cerchio intorno al superlatitante. Lo scorso novembre sedici ordini di custodia cautelare in carcere sono stati emessi su richiesta della procura distrettuale antimafia di Palermo contro altrettanti affiliati al clan capeggiato dal boss. L'operazione antimafia è stata condotta dai carabinieri del Ros e del comando provinciale di Trapani. L'accusa è di associazione di tipo mafioso, estorsione, rapina pluriaggravata, sequestro di persona ed altri reati aggravati dalle finalità mafiose.

Tantissimi sono stati gli interessi illeciti, comprese anche alcune rapine messe a segno dai bottini sostanziosi proprio per garantire la sua latitanza. Sono stati anche accertati i rapporti molto stretti con la famiglia di Brancaccio, che fa capo ai Graviano. Secondo i carabinieri dei Ros a curare gli interessi del boss in questi ultimi anni è stato il nipote di Matteo Messina Denaro Girolamo Bellomo, detto Luca, 37 anni, marito di Lorenza Guttadauro. Lei fa l'avvocato penalista. Per lui una carriera come uomo di affari. A Palermo è stato arrestato nella sua residenza di via Benedetto Marcello, tra la via Arrigo Boito e la via Malaspina. Il procuratore aggiunto Teresa Principato e i sostituti Maurizio Agnello e Carlo Marzella lo accusano di essere l'ultimo ambasciatore di Matteo Messina Denaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X