stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Microcriminalità nel Trapanese, catturati cinque ladri
CARABINIERI

Microcriminalità nel Trapanese, catturati cinque ladri

di

TRAPANI. Cinque arresti: il bilancio di un articolato controllo del territorio eseguito, in città e nel suo hinterland, dai carabinieri durante il fine settimana. In due distinte attività i militari dell’Arma hanno catturato cinque ladri. Tre sono stati bloccati a Paceco. Qui gli indagati - di 41,33 e 31 anni, originari della provincia - si erano introdotti nel cantiere della biblioteca comunale per fare man bassa di materiale edile, utilizzato per la ristrutturazione dell’immobile. A mandare a monte il piano dei tre uomini - di cui non sono state rese note le generalità - è stato l’intervento di una pattuglia che li ha arrestati in flagranza di reato. La refurtiva è stata recuperata è consegnata al personale del Comune di Paceco.

Altri due arresti, sempre per il reato di furto aggravato, sono stati eseguiti nella frazione di Rilievo. Qui in manette sono finiti due rumeni di 39 e 23 anni che si erano intrufolati nella cantina sociale di contrada Marcanzotta per impossessarsi della valvole delle cisterne per la raccolta del vino. Quando sono intervenuti i carabinieri, i due ladri dell’Est avevano già smontato 160 dispositivi per un valore di 50 mila euro.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI TRAPANI DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X