stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trapani, nuovo cedimento al campo Coni: "Interventi subito"

Trapani, nuovo cedimento al campo Coni: "Interventi subito"

di

TRAPANI. È crollata la restante parte del tetto di uno degli immobili all'interno del campo Coni,la struttura sportiva comunale che si affaccia sul lungomare Dante Alighieri, e che si trova in grave stato di abbandono. Per iniziativa dei dirigenti sportivi Oscar Tipa, Stefano Farina e Antonio Quarta ha raccolto una petizione con centinaia di firme per chiedere all'amministrazione comunale di far tornare fruibile tutta la struttura e non solo una parte di essa, e quindi intervenire per riparare le parti pericolanti. «Nessuna matrice politica - affermano -, non siamo strumentalizzati da nessuno, siamo semplici cittadini-contribuenti che chiedono di avere sufficienti servizi e vivere in una città normale».  Oscar Tipa, Stefano Farina e Antonio Quarta, che hanno avuto il supporto dell’Osservatorio per la Legalità ed i Diritti violati presieduto dall’avvocato Vincenzo Maltese, proprio alla luce della nutrita partecipazione alla petizione e dei numerosi solleciti in questa direzione, hanno deciso di avviare la costituzione di un Comitato a difesa del Campo ex Coni e di tutte le strutture sportive della città. Ma già annunciano che se dovesse perdurare l’«immobilismo» dell'amministrazione comunale, non esiteranno a denunciarlo in tutte le competenti sedi, «compresa la Corte dei Conti, al fine di valutare eventuali e potenziali danni all'Erario».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X