SERIE C

Calcio, basta il primo tempo al Trapani per assicurarsi la vittoria contro la Viterbese

di

Il Trapani disputa un primo tempo micidiale mettendo a dura prova la retroguardia della Viterbese, segna due gol e nella seconda parte della partita si considera pago del doppio vantaggio  non infierendo più sulla frastornata formazione ospite.

Per la cronaca, dopo quattro giorni dal turno di Coppa Italia in terra laziale, Trapani e Viterbese si affrontano al Provinciale per la seconda volta in occasione della trentatreesima giornata del campionato di serie C. Il Trapani si mostra molto determinato.

Al 5’ si muove bene in area Evacuo, mette sul destro di Ferretti che da ottima posizione manda oltre la traversa. Risponde subito la Viterbese. Azione convulsa in area con Zerbin che perde l’attimo, poi la palla rotola in rete su tocco di un giocatore laziale ma era fuorigioco. Il Trapani, dopo due minuti, perde Scrugli per problemi muscolari e Italiano inserisce al suo posto Lomolino. Passa pochissimo e i granata vanno in rete al 9’ con una azione di N’zola che s’invola bene sulla sinistra e batte implacabilmente con un fendente basso il portiere Valentini.  Al 13’ Ferretti fa gridare al gol con palla che viene provvidenzialmente deviata dalla retroguardia del tecnico Antonio Calabro. Al 16’ Evacuo danza bene in area e spara una rasoiata che tocca il piede di un difensore e sfiora di una spanna il palo. Il Trapani attacca in continuazione.

Al 22’ il portiere laziale salva su conclusione ravvicinata di Evacuo. E’ un vero e proprio assalto al fortino di Viterbo che riesce spesso a salvarsi per il rotto della cuffia. Alla mezz’ora Toscano tenta la sortita dalla distanza e Valentini è costretto agli straordinari. Stesso discorso al 32’ su calcio di punizione di Taugourdeau dalla trequarti. Il raddoppio è nell’aria e giunge al 37’ ad opera di Ferretti che riprende una respinta del guardiapali Valentini che aveva respinto in tuffo su tiro di N’Zola. Nella seconda parte il Trapani tiene al doppio vantaggio e toglie il centrocampista Aloi per l’ingresso del difensore Mulè.

I granata sembrano tirare i remi in barca. Italiano toglie Ferretti e fa entrare Tulli. Si gioca al risparmio. E’ una ripresa abbastanza noiosa con il Trapani che cerca le ripartenze e la Viterbese si mostra nulla in zona offensiva. Italiano cambia ancora e al 78’ inserisce Fedato per Nzola e Franco per Corapi. Sembra una partita d’allenamento con i minuti che scorrono inesorabili senza sussulti. Domenica prossima il match clou fra Juve Stabia e Trapani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X