stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Buona la prima di Cosmi: Trapani batte Ternana 4-2, doppietta di Curiale
SERIE B

Buona la prima di Cosmi: Trapani batte Ternana 4-2, doppietta di Curiale

di
Doppietta di Curiale (nella foto) e gol di Aramu e Abate

TRAPANI.  Il Trapani cala il poker e inaugura nel migliore dei modi l’ingresso in panchina di Serse Cosmi. La formazione granata è apparsa ben determinata ma anche questa volta nei primi venti minuti ha fatto soffrire i propri sostenitori facendosi rimontare in dieci minuti due reti messe a segno ad inizio partita. Poi il gol di Abate che ha fatto fuori le insidie portate dalla Ternana e il poker finale di Curiale che ha dato serenità a tutti.

Per la cronaca il Trapani va in vantaggio al 7’ con Aramu che mette nel sacco dalla distanza dopo un’azione di Barillà. Al 10’ il raddoppio: cross in mezzo di Barillà che trova Curiale pronto ad avventarsi sulla sfera in piena area di rigore. La difesa ospite combina un pasticcio e il pallone va a finire in rete. Quattro minuti dopo la Ternana reagisce e fa intendere che c’è. E’ Ceravolo a sfruttare una indecisione di Caldara per battere il portiere Gomis. Al 20’ l’incredibile pari giunto dopo un traversone dalla destra di Gavazzi con perentorio colpo di testa di Bojinov che batte Gomis. Il Trapani non ci sta e dopo qualche sporadica occasione da entrambe le parti la formazione di Cosmi torna in vantaggio con Giovanni Abate il quale sfrutta alla meglio una “spizzicata” di testa di Perticone per battere a rete da dentro l’area e superare il portiere ospite. Nei primi minuti della ripresa si fa vedere la Ternana ma si disimpegna bene la difesa di casa. Al 65’ Cosmi inserisce Nadarevic per Aramu. Al 67’ Nadarevic batte ottimamente un angolo per Curiale sulla cui battuta compie il miracolo il portiere Sala mandando ancora in angolo. Poi è Terlizzi a colpire di testa mandando di poco alto. Al 75’ il gol del definitivo vantaggio del Trapani ad opera di Curiale. L’ex frusinate ha la meglio su una incertezza del portiere Sala al quale riesce a rubare un pallone che mette in rete di piatto sinistro. Poi Cosmi manda in campo Feola per Zampa. L’incontro ha un ultimo sussulto che vede protagonista il portiere del Trapani Gomis il quale all’ 82' vola letteralmente su un calcio piazzato di Falletti mettendo la sfera in angolo.

Soddisfatto l’allenatore del Trapani, Serse Cosmi: “Lasciatemi godere questa vittoria poi magari domani penserò alle ingenuità che abbiamo commesso. Devo fare i miei complimenti alla squadra ma anche a tutto l’ambiente. Non è facile trovare la gente che ti aiuta in questa maniera in un momento così difficile. Sapevo comunque che questo fosse l’ambiente giusto per fare bene. Questa gara ci ha dimostrato che bisogna saper soffrire. Ciò significa che è stata allenata bene in precedenza. Vuol dire che dietro c’è un lavoro di qualità. Merito senza dubbio di chi mi ha preceduto. Sul 2 a 2 ho tremato un po’. Sarebbe stato un peccato dopo la nostra partenza vertiginosa che ha messo in ginocchio gli avversari. Dopo che abbiamo messo a segno il 3 a 2 ho ritrovato la serenità. E’ una vittoria che serviva perché in questo momento è salutare. Speriamo di migliorarci e di continuare a far punti per allontanarci sempre di più dalle zone nere della graduatoria”.

Di altro tenore l'umore dell’allenatore della Ternana, Attilio Tesser: “C’è amarezza. Il Trapani è partito forte. Noi con i nostri errori gli abbiamo regalato il doppio vantaggio. Dopo il 2 a 2, raggiunto grazie alla nostra intraprendenza, abbiamo avuto l’occasione per capovolgere il risultato ma non siamo stati bravio a sfruttare ciò che avevamo davanti. Il Trapani si è svegliato e ci ha castigati portando a termine un successo meritato. Purtroppo nel calcio chi sbaglia paga. Sono preoccupato per la nostra situazione nera. I problemi sono abbastanza grossi. La mia è una squadra giovane. Purtroppo non riusciamo ad uscire da questo momento negativo. L’unica cosa che mi consola e alla quale mi attacco è che il gruppo è abbastanza vivo. Ciò mi può far sperare.”

 

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X