stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Aeroporto di Trapani, targhe di merito all'Aeronautica Militare

Aeroporto di Trapani, targhe di merito all'Aeronautica Militare

Targhe di riconoscimento ai militari dell’Aeronautica Militare per celebrare il rapporto di collaborazione tra l’aeroporto civile e quello militare. La cerimonia si è svolta all’aeroporto Vincenzo Florio di Trapani "a suggello della collaborazione tra l’aeroporto civile e quello militare ed un riconoscimento per i lavori di ammodernamento degli impianti di volo e di riqualificazione delle infrastrutture aeronautiche".

Consegnate tre targhe al 37° Stormo ed al 3° Reparto Genio dell’Aeronautica Militare, il ringraziamento nasce per il supporto alle attività dell’aviazione civile, per i lavori di ammodernamento degli impianti di volo e per la riqualificazione delle infrastrutture che l’Aeronautica Militare ha già realizzato nell’ultimo anno e per quelle di prossimo avvio.

Presenti alla cerimonia il presidente di Airgest, società di gestione dello scalo trapanese, Salvatore Ombra, il direttore Michele Bufo ed i rappresentanti dell’Aeronautica il comandante del 37º Stormo, colonnello Daniele Donati; il comandante del 3° Reparto Genio, colonnello Antonio Giura; il tenente colonnello Rocco Vernoia, comandante del 16° Gruppo Genio Campale.

Nel dettaglio l’aeronautica ha pianificato e sta eseguendo lavori di adeguamento della striscia di sicurezza della pista, di sostituzione del sistema radar e del sistema di avvicinamento di precisione e, con avvio a novembre, della sostituzione delle luci di pista con sistema luminoso a led.

«Gli interventi – ha sottolineato Ombra - sono stati condivisi al fine di salvaguardare le esigenze e le misure di sicurezza per l’aviazione civile. Il ringraziamento di Airgest è dovuto per l’eccellente lavoro e la continua collaborazione dell’Aeronautica Militare che ha consentito, non solo di fare interventi mirati a soddisfare tutte le esigenze, militari e civili, ma anche di eseguirli nonostante lo svolgimento dell’intensa attività di volo estiva, in piena sicurezza e con regolarità. La coesistenza di attività aeronautiche militari e civili sull’aeroporto di Trapani – ha concluso - è davvero un eccellente esempio di sinergia e collaborazione per un ottimale impiego di una infrastruttura pubblica».

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X