stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca La sorella di Messina Denaro, dall'arresto alla confisca dei beni - Video

La sorella di Messina Denaro, dall'arresto alla confisca dei beni - Video

TRAPANI. In queste immagini, la sorella di Messina Denaro da quando è stata arrestata fino alla confisca dei suoi beni messa a segno dalla Direzione Investigativa Antimafia di Trapani.

Beni per un valore di 70 mila euro.

Il provvedimento è stato emesso nei confronti di Anna Patrizia Messina Denaro. La donna, tratta in arresto dalla Dia nel dicembre 2013, nel corso dell’operazione congiunta denominata “Eden”, è stata condannata, in primo grado, dal Tribunale di Marsala, con sentenza emessa il 31 marzo, a 13 anni di reclusione, perché ritenuta responsabile, in concorso, di associazione per delinquere di stampo mafioso ed estorsione aggravata nei confronti di Rosetta Campagna, una delle eredi di Caterina Bonagiuso, quest’ultima madrina di battesimo Anna Patrizia Denaro.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X