stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Video Calcio Trapani, Cosmi: "Abbiamo creato tanto, potevamo segnare di più"

Trapani, Cosmi: "Abbiamo creato tanto, potevamo segnare di più"

TRAPANI. L’allenatore del Trapani, Serse Cosmi: “Una sola disattenzione ci stava rovinando la gioia della vittoria ma i ragazzi sull’uno a uno hanno reagito alla grande ottenendo una vittoria strameritata. E’ un risultato striminzito nel punteggio ma sicuramente per le occasioni create avrebbe dovuto avere altre proporzioni".

"Anche se l’Avellino - ha proseguito Cosmi - era in dieci ho detto ai ragazzi che dovevano correre di più perché le forze irpine, seppur in inferiorità numerica, potevano moltiplicarsi se gli avversari davano il cento per cento rispetto a noi. I ragazzi mi hanno ascoltato. Ed è proprio questa la grande soddisfazione di ogni allenatore. I miei ragazzi ascoltano le mie parole e applicano alla perfezione sul campo ciò che a loro raccomando. Bisogna anche dire, se posso soffermarmi sulle cose che mi fanno arrabbiare, che non mi lascio prendere dalla collera se sbagliamo un rigore ma sono certi atteggiamenti d’ingenuità che mi fanno salire la pressione".

"A proposito del rigore voglio dire che Montalto si è incaricato di batterlo perchè probabilmente voleva rifarsi dell’occasione fallita ad inizio gara. Quando tornerà Terlizzi non ci saranno più questi problemi perché quello prende il pallone e va a battere senza esitazioni. In ogni caso tornando alla gara la nostra vittoria non è da mettere in discussione e penso che se riuscissimo sempre a creare quello che abbiamo fatto nel primo tempo sarebbe un Trapani stratosferico. Adesso ci attendono due trasferte. Sono preoccupatissimo solo di leggere sui giornali la frase 'mal di trasferta'. Non la sopporto. Spero che ciò non accada. Sono convinto che riusciremo a giocare bene anche fuori casa. Mi auguro che cominceremo a farlo dalla prossima gara”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X