stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Video Archivio Alcamo Marina, scoperto un secondo nido di tartaruga Caretta Caretta

Alcamo Marina, scoperto un secondo nido di tartaruga Caretta Caretta

È la seconda scoperta di un nido di tartaruga Caretta Caretta ad Alcamo Marina in poco più di tre settimane. Dopo quella del 21 giugno nell’arenile della zona Battigia, tuttora protetto e sorvegliato e di cui si attende la schiusa di un centinaio di uova, ecco che nella notte scorsa, intorno alle 23.30, un gruppo di volontari della sezione di Castellammare del Golfo della Lega Navale Italiana, in servizio perlustrativo lungo la spiaggia alcamese, ha trovato una tartaruga marina intenta a deporre almeno una settantina di uova nella sabbia in contrada Calatubo. Nel video la tartaruga dopo aver deposto le uova.

Sono adesso in corso le operazioni per recintare e custodire anche questo nido. Associazioni ambientaliste, in prima linea il Wwf con il supporto di realtà locali attive per la salvaguardia del patrimonio naturalistico, chiedono la collaborazione di tutti per segnalare, eventualmente, nidificazioni di questa come di altre specie animali, per proteggerle.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X