Ciclismo, cala il sipario sulla “Castelvetrano-Selinunte”: i vincitori

CASTELVETRANO. Alla terza edizione della “Castelvetrano-Selinunte”, l'ASD Fiamma fa il pieno in due delle tre gare disputate in programma, organizzata dalla A.S.D. Dirty Bike Castelvetrano.

Gianluca Vitrano, nel “Trofeo Aviva” disputato su una lunghezza di 62 chilometri, si aggiudica la gara, mentre Alberto Versaci chiude con uno splendido quarto posto assoluto e conquista il primo posto nella sua categoria. Alle sue spalle si piazza Filippo Porpora che conquista, anche lui, il primo posto di categoria, conclude con un terzo posto di categoria Nicola Alario tutti e quattro atleti della associazione sportiva Fiamma.

Alla partenza si sono presentati, per le tre gare, circa trecento concorrenti provenienti da tutta l’isola. Le distanze da percorrere variano: 62 chilometri per il percorso corto; 88 chilometri per quello medio e 120 chilometri per quello lungo.

Dopo il primo tratto ad andamento cicloturistico, cominciano le prime schermaglie: Vitrano al decimo chilometro decide di rompere gli indugi e si invola in fuga seguito da altri cinque corridori; comincia, allora, il compito degli altri componenti della “Fiamma” di cercare di fermare gli eventuali attacchi. A circa metà gara Versaci e Porpora decidono di attaccare per cercare di accodarsi al gruppo dei fuggitivi e presentarsi, così, in maniera compatta al traguardo in modo tale da coprire ogni via di fuga.

Gianluca Vitrano, a circa 5 chilometri dal traguardo, si stacca dal plotone di testa e in solitaria va a tagliare il traguardo con un tempo di 01hh:48mm:38ss. Versaci e Porpora, subito dopo la discesa di Partanna, riescono ad agganciare i cinque fuggitivi e nello sprint per la terza piazza Versaci viene preceduto da Graziano. Al quinto posto si piazza Porpora.

Nel percorso mediofondo, infine, Igor Scafidi atleta di punta della associazione sportiva Fiamma che completa l'en plein, conquistando il primo posto assoluto nella distanza degli 88 chilometri, mentre sulla distanza dei 120 km ha vinto Domenico Avallone del Team Lombardo Corse.

E’ stata una domenica di fuoco, come sottolinea il direttore sportivo Francesco Vitrano, che ha elogiato tutti gli atleti della squadra che si sono contraddistinti in nome dei “Fiamma”.

Per Igor Scafidi, la vittoria di ieri segna il terzo successo nel “Gran Tour Sicilia – 19° Campionato Granfondo Strada – Ciclismo 2015”, mantenendo la maglia gialla “leader” di classifica assoluta nelle mediofondo, conquistate a Capo D’Orlando e Scicli, mentre nella granfondo spicca l’atleta Baldassarre Barbera della Bike For Fun.

Atleti come Gianluca Vitrano,  Igor Scafidi e Baldassarre Barbera sono riusciti ad infiammare gli entusiasmi degli spettatori e di tutti gli atleti che hanno partecipato alla manifestazione sportiva, caratterizzata da una soleggiata giornata di primavera.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X