stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Il Panathlon Club di Trapani incontra gli studenti dell’Istituto Comprensivo Ciaccio Montalto

Il Panathlon Club di Trapani incontra gli studenti dell’Istituto Comprensivo Ciaccio Montalto

Si è conclusa con successo la tre giorni del Panathlon Club di Trapani che, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo G.G. Ciaccio Montalto, ha realizzato il progetto di promozione dei valori dello Sport, del Fair Play, della Solidarietà … e delle regole.

I lavori si sono aperti dal saluto che il Prefetto di Trapani,  Filippina Cocuzza, ha voluto portare direttamente agli studenti.

Nel corso delle tre sessioni di lavoro,  Massimo Corleo, Giudice delle indagini Preliminari di Trapani, ha incontrato giovani trattando il tema della Carta dei diritti e dei doveri nello sport” … così come nella quotidianità.

Il secondo giorno  Giovanni Basciano ha e trattato il tema “Il Fair Play è uno stile di vita”, proponendo agli studenti una serie di interessanti filmati su gesti sportivi di alto valore etico, a cominciare dalla Borraccia d’acqua che al Tour de France si scambiarono Gino Bartali e Fausto Coppi, grandi avversari, ma non nemici.

A conclusione del progetto, Antonina Silvana Basciano (mamma alle prese con disabilità familiari), Antonino Lisotta e Maria Andrea Virgilio (plurimedagliati campioni paralimpici in carrozzella), hanno intrattenuto i giovani sul tema “La disabilità come valore aggiunto”. Attraverso numerosi filmati, i relatori hanno sensibilizzato gli studenti a guardare ai disabili con una diversa sensibilità, superando il muro di una sorta di barriera architettonica mentale.

Il silenzio, la compostezza e l’attenzione degli studenti delle terze classi dell’Istituto, sono stati il metro di valutazione dell’interesse con cui hanno seguito il progetto.

Alla fine dei lavori, gli studenti sono stati invitati a partecipare al “Primo Premio Letterario Panathlon” (Letteratura e Disegno) su i Valori dello Sport che prevede l’assegnazione di Coppe e attestati, oltre a buoni spesa per l’acquisto di materiale sportivo.

Ai ragazzi, per aiutarli nella stesura dei loro elaborati, sono stati distribuiti opuscoli sul Fair Play e sui Diritti del ragazzo nello sport, realizzati nel tempo dal Panathlon, in occasione di analoghe iniziative socio culturali e sportive svolte nel territorio.

A conclusione dei lavori, considerato il successo, il Presidente del Panathlon Roald Vento e la Preside Anna Maria Sacco, hanno convenuto di ripetere quest’esperienza per l’importante valore formativo che riveste per i giovani.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X