stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Da Marsala a Miss Italia, il sogno di Sofia Fici: "Diventare reginetta come Paola Bresciano"

Da Marsala a Miss Italia, il sogno di Sofia Fici: "Diventare reginetta come Paola Bresciano"

di

«Vorrei poter rubare a Paola Bresciano la determinazione per riuscire a riportare in provincia di Trapani la corona di Miss Italia». Sofia Fici è di Marsala e sarà l’unica siciliana in gara nella finale del concorso di bellezza. E nel sognare la conquista del titolo non dimentica chi l’ha preceduta, ormai più di 50 anni fa.

Era il 1976 quando la trapanese Paola Bresciano divenne Miss Italia. Il 14 dicembre a Roma ci proverà Sofia. Diciannove anni, lineamenti mediterranei, alta 1,70, bruna e con gli occhi castani, sogna di diventare attrice, ma non vuole abbandonare i suoi studi universitari in Giurisprudenza.

Il 7 agosto vince la fascia di Miss Rocchetta Bellezza per accedere alla finale regionale che si è tenuta a Mazara del Vallo l’indomani, conquistando il titolo di prefinalista nazionale e conquistando l’inedita fascia di Miss Isola del Sole. Dopo il fermo del concorso causato dal Covid, Miss Italia ha continuato le selezioni tramite un video in cui le ragazze hanno affrontato tematiche importanti come la violenza sulle donne e il difficile periodo che stiamo attraversando. Il video della giovane siciliana è stato quello gradito maggiormente dai giudici rispetto a quelli delle altre pretendenti siciliane.

Le 23 finaliste si raduneranno sabato 12 dicembre nell’Hotel Splendide Royal di Porta Pinciana, a pochi passi da via Veneto, loro quartier generale nelle tre giornate romane. La finale si svolgerà, con il patrocinio della Regione Lazio, allo Spazio Rossellini del Polo Culturale multidisciplinare regionale.

Foto di Tiberio Cantafia

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X