stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica «Isolani sì, isolati no»: protesta a Favignana per il taglio delle corse degli aliscafi

«Isolani sì, isolati no»: protesta a Favignana per il taglio delle corse degli aliscafi

È durata due ore la protesta che stamattina si è svolta sulla banchina del porto di Favignana per la riduzione delle corse degli aliscafi. «Isolani sì, isolati no» è lo slogan che è comparso su numerosi striscioni che gli abitanti e i commercianti dell’isola hanno tenuto in mano per far sentire la loro voce. In prima fila c'era anche il sindaco Francesco Forgione.

«Quello che chiediamo è il mantenimento di tutti i collegamenti con le tre isole - spiega il vice sindaco Vito Vaccaro - i tagli che sono stati effettuati penalizzano le comunità delle tre isole». La riduzione riguarda alcune corse di aliscafi di mattina e pomeriggio, anche in orari di punta per i lavoratori che da Favignana raggiungono la terra ferma e viceversa. Tagli anche per alcune corse della nave traghetto. Pochi giorni fa il sindaco Francesco Forgione, insieme ai colleghi delle altre isole minori, si era recato dal presidente della Regione Renato Schifani per esporre le richieste.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X