Tensioni al centro migranti di Milo, in 30 tentano la fuga: infissi divelti e scagliati contro la polizia

di

Tentativo di fuga da parte di migranti ospiti del centro d'accoglienza migranti di Milo, a Trapani. Ieri pomeriggio si sono verificati i primi disordini.

I migranti, in gruppi di 20-30, hanno staccato quanto disponibile nelle proprie stanze, (infissi, parti di finestre, vetri) e tirato fuori gli oggetti all'indirizzo delle pattuglie che vigilavano. Come fanno sapere dalla Questura di Trapani, l'intervento delle squadre sul posto ha riportato la calma.

Gli episodi si sono però ripresentati nella notte quando, ancora una volta, i migranti hanno cercato di fuggire. Anche in questa occasione gli agenti della polizia hanno riportato la calma.

In entrambi gli episodi non si sono registrati feriti ma soltanto un mezzo della guardia di finanza danneggiato.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X