stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Basket, per il Trapani a Milano una sconfitta con tanti rimpianti
SERIE A2 MASCHILE

Basket, per il Trapani a Milano una sconfitta con tanti rimpianti

basket, Trapani, Sport
Roberts Stumbris in azione

Non riesce l’impresa a Trapani che rimonta dal -13 ma non riesce a ribaltare la sfida con Urania, 75-70 il finale per i milanesi. Gara sempre di rincorsa per la 2B Control che cerca il grande recupero nel finale trascinata da uno splendido Massone, sono Potts e Montano a regalare il successo ai «Wildcats».

Inizio al piccolo trotto per entrambe le squadre, basse percentuali e poca reattività. Un lampo di Amato, 5 punti filati, cambia il canovaccio della sfida con Trapani ad inseguire dopo il canestro solitario di Potts, 15-7. Milano stecca un paio di possessi per arrivare alla doppia cifra di vantaggio, siciliani in recupero alla sirena del primo quarto, 15-11. Lottano con ferocia Massone e compagni, Urania trova due jolly di Potts dalla distanza, scivola a -11 Trapani prima della fiammata di un positivo Stumbris, 24-16. Un antisportivo di Amato dona nuova inerzia ai trapanesi, Rupil in penetrazione per il -4, 26-22. Il grande ex di giornata Pullazi protagonista nei minuti finali del quarto, ma Trapani resta a contatto grazie a Massone, 38-32.

Dopo la pausa lunga, rabbioso parziale amaranto, Romeo e Massone mettono la freccia, 38-39. Blackout di oltre 4 minuti per Milano, ora è la 2B Control ad avere in mano l’inerzia della partita, 40-43. «Wildcats» che si aggrappano al talento di Potts ed all’abnegazione di Hill, una fiammata di Montano riporta avanti i padroni di casa, 50-45. Salgono i falli tra i siciliani, Urania capitalizza dalla linea della carità, 57-51 alla penultima sirena. Padroni di casa che cavalcano il talento di Montano, del folletto dei Wildcats la firma dell’allungo di Milano, 69-56. Trapani ha sette vita e trova nuova spinta da Romeo e Stumbris, infinito orgoglio degli ospiti che sono di nuovo ad un solo possesso con Massone scatenato, 73-70. E tardi per il clamoroso recupero, Mollura e Romeo escono per 5 falli nel finale, Potts mette i liberi che chiudono la gara, 75-70.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X