stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Pallamano femminile, l'Erice espugna il campo del Teramo
SERIE A-1

Pallamano femminile, l'Erice espugna il campo del Teramo

Vittoria in scioltezza per l’Handball Erice, che espugna il campo del Teramo con il risultato finale di 14-35 e conquista la terza vittoria di fila in campionato. Gara già decisa sin dalle prime battute di gioco, che ha visto l’allungo con decisione da parte delle ericine nel corso della seconda parte dell’incontro. Teramo, infatti, non ha trovato più la via della rete: le ericine hanno piazzato il parziale 4 a 19. Tra le singole emergono le dieci realizzazioni messe a segno da Tarbuch.

Parte forte Erice, con il doppio vantaggio acquisito sin dalle prime battute di gioco (4’ 1-3). Tanti errori da entrambi in attacco per entrambe le formazioni, spingono Landri alla rete (12’ 2-5). Kokuca avverte che va cambiato qualcosa e preferisce chiamare un minuto di time-out (17’ 5-7). Rueda e Storozhuk spingono Erice sul 6-9 (20’), mentre la rete di Tarbuch costringe coach La Brecciosa al minuto di sospensione (21’ 6-10). Erice grazie alle reti di Tarbuch e Storozhuk allunga con decisione (26’ 8-15). Teramo poi prova a reagire e chiude la frazione sotto sul 10 a 16.

Nella ripresa Teramo non riesce a trovare la via della rete e Erice con decisione si porta sul più dieci (35’ 10-20). Teramo, considerate le difficoltà, chiama un time-out (37’ 10-21). Le parate di Iacovello mettono Erice avanti sul (46’ 11-27). La sola rete realizzata in 19 minuti porta La Brecciosa ad un nuovo time-out (49’ 11-30). Il finale poi vede la vittoria dell’Handball Erice con il risultato finale di 14 a 35.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X