stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Pallamano femminile, prima sconfitta stagionale per Erice
SERIE A-1

Pallamano femminile, prima sconfitta stagionale per Erice

Trapani, Sport
La squadra dell'Handball Erice

Prima sconfitta stagionale per l’Handball Erice, che si ferma sul campo di Salerno con il risultato finale di 31-25. Una gara difficile ma ben giocata per le ericine, quasi sempre costrette a rincorrere il punteggio. La grande vena realizzativa della formazione campana è stata determinante per il match. Si ferma quindi a due la striscia consecutiva di successi dell’Handball Erice, che, adesso, dovrà osservare lo stop al campionato per via dei match della Nazionale.

Partenza sprint per l’Handball Erice con le reti di Losio e Mrkikj ed il rigore parato da Brkic, ma Dalla Costa porta Salerno avanti nel risultato (8’ 3-2). Erice fatica a trovare la via della rete e Kokuca chiama il primo time-out (12’ 6-3). Il momento di difficoltà delle ericine prosegue, con Salerno che allunga (15’ 10-3). Benincasa, Mrkikj e Bernabei sbloccano Erice, costringendo Avram al minuto di sospensione (17’ 10-6). Tarbuch prova a reagire, ma Salerno gestisce il vantaggio (24’ 14-9). La prima frazione di gioco poi termina con il risultato di 18 a 13.

Erice rientra in campo con grande voglia di recuperare e grazie alle reti di Tarbuch e di Cozzi accorcia le distanze (38’ 21-18). Determinante per il momentaneo recupero l’ingresso in campo di Landri, che ha dato maggiore solidità difensiva. La rete di Mrkikj costringe Avram al time-out (39’ 21-19). Salerno reagisce, portandosi sul più cinque che porta Kokuca al minuto di sospensione (42’ 24-19). Landri e Losio riportano Erice sul meno tre, ma Salerno è brava a capitalizzare a rete, con Kokuca che chiama un minuto di sospensione (51’ 27-21)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X