stampa
Dimensione testo
GRAN FINALE

Giro di Sicilia auto storiche, l'arrivo a Partanna

La 29esima edizione del Giro di Sicilia si è conclusa ieri a Partanna, con l'accoglienza del numeroso e appassionato pubblico ma senza le classifiche per stabilire il vincitore del 2019.

Pur avendo concluso le prove di regolarità a tempo nel pomeriggio, la graduatoria fino a tarda sera è rimasta una chimera. Nell'ultima frazione con le prove cronometrate i partecipanti hanno potuto ammirare le bellezze e il patrimonio artistico e storico - architettonico della costa meridionale siciliana, quelle della cittadina trapanese e la Valle del Belice.

"Il Giro di Sicilia cala il sipario su questa edizione - ha detto in chiusura il presidente organizzativo della Veteran Car Club Panormus Antonino Auccello - ma è già pronto a ripartire per curare l'edizione del prossimo anno e il nuovo percorso".

Oggi la passerella finale: le 250 vetture partecipanti sfileranno da Marsala, a Marausa e Salina grande, Erice, Castellammare del Golfo, Alcamo e Palermo a conclusione della cinque giorni di immersione totale nella suggestiva Sicilia. Le prove non saranno cronometrate.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X