stampa
Dimensione testo
CAMPIONATO ITALIANO

Kick boxing, settimo titolo nazionale per il Viking Team Bresciani di Alcamo

di

È un successo nel segno del numero 7. Ammontano, infatti, a questa cifra i titoli nazionali che il Viking Team Bresciani, squadra alcamese di kick boxing, ha conquistato a Rimini ai campionati italiani WTKA 2019, all'interno del Rimini Wellness, nota fiera del fitness.

Mentre il maestro Roberto Bresciani, che guida la compagine ed è tecnico della nazionale italiana (kick light), conquista il suo 7° titolo italiano.

"Il Viking team ha affrontato avversari tra i più forti in Italia", commenta Bresciani con orgoglio e soddisfazione. Gli atleti premiati sono, oltre a lui, Saverio Giacone, Paolo Mancuso, Christian Mancuso, Emanuele Butera, Davide Ciornei e Giulia Ballo, che si sono classificati tutti al primo posto. Ottime le prestazioni anche di Giacomo Calandrino e Alberto Ingrao, che hanno ottenuto il secondo posto.

"Il team è ora in attesa della convocazione per entrare nella nazionale italiana WTKA", conclude Bresciani. WTKA è la federazione degli sport da combattimento e arti marziali.

La squadra alcamese aveva già fatto incetta di medaglie giocando in casa, nel mese di marzo scorso al Pala Tre Santi di Alcamo, alla seconda tappa della maratona marziale WTKA, valevole proprio per la qualificazione ai campionati italiani. In veste di rappresentante della città di Alcamo e organizzatore con il maestro Gaspare Salvo, Bresciani aveva portato a quella competizione casalinga ben 32 atleti di tutte le età, a partire dal più piccolo di 5 anni fino al più grande di 45.

E praticamente tutti erano riusciti a raggiungere il podio: Vincenzo Coppola ed Emanuele Butera (entrambi con due primi posti), Giacomo Calandrino (un primo posto), Alberto Ingrao e Cristian Mancuso (entrambi due primi posti), Paolo Mancuso (un primo e un secondo posto), Saverio Giacone, atleta della nazionale italiana (due primi posti), lo stesso Roberto Bresciani che, da tecnico e atleta della nazionale ha ottenuto tre primi posti, Giulia Ballo (un primo posto), Leonardo Orlando e Francesco Evola (entrambi un secondo posto), Tano Ruvolo (un terzo posto), Francesco Ingrao (due primi posti), Dennis Aurdica, Davide Ciornei e Antonino Dattolo (tutti e tre un primo e un secondo posto), Luca Signorino (un secondo posto), Stefano Regina (un primo e un secondo posto), Alessandro Agosta (due secondi posti), Paolo Barberi (un primo e un secondo posto), Umberto Saura (tre primi posti), Giorgio Benenati (due primi posti), Manfredi Butera (un primo posto), Benedetto Di Gaetano (un secondo posto), Giulia Chiapparone (un primo e un secondo posto), Ruben Scoglio (un secondo posto), Sonia Ruffino (un primo posto), Gabriele Ballo, Gabriele Anselmo e Salvatore Corrao (tutti e tre un secondo posto), Giulio Petrelli (un primo posto).

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X