stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport La favola di Coronado, il "gioiello" del Trapani
SERIE B

La favola di Coronado, il "gioiello" del Trapani

TRAPANI. Se continua così, nel prossimo calciomercato estivo potrebbe rappresentare il «colpo del secolo» del direttore sportivo del Trapani Daniele Faggiano. Alla società granata, infatti, riscattare il fantasista italo/brasiliano classe 1992 Igor Coronado dalla maltese Floriana costerà più dei 100 mila euro della quotazione fatta dai siti specializzati, ma certamente il valore di mercato del giocatore sarà ben diverso.

Un personaggio, Igor Coronado, un ragazzo che a 23 anni ha già moglie, Karyn, e che ha girato mezzo mondo. Dal Brasile, i suoi genitori, quando aveva 12 anni, si sono trasferiti, per lavoro, in Gran Bretagna «ma prima siamo passati dall’Italia per ragioni di carattere burocratico - ricorda il calciatore il cui bisnonno paterno era appunto italiano - e in Inghilterra ho cominciato a giocare in una squadra di terza divisione. Poi sono passato al Grasshoppers, in Svizzera, dove ho giocato nella squadra B e da qui al Floriana, a Malta dive negli ultimi 2 campionati e mezzo ho messo a segno 33 gol». Al Trapani è arrivato ad inizio di ritiro estivo, in prova, dalla società maltese che ha come presidente Alessandro Gaucci ex Perugia. Una prova superata a pieni voti con tra l’altro tre reti realizzate nelle amichevoli giocate con Hellas Verona, Torgiano e Voluntas Spoleto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X