stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Mazara spera nel ripescaggio e punta a trattenere Terranova
ECCELLENZA

Il Mazara spera nel ripescaggio e punta a trattenere Terranova

di
L’esito dell’inchiesta sullo scandalo calcioscommesse potrebbe aprire le porte della D. Il mister pretende garanzie

MAZARA. Si guarda al futuro. È già un gran passo in avanti rispetto alle stagioni passate quando la società cominciava a programmare alla vigilia dell’iscrizione al campionato. Da ieri Mazara calcio lavora su due fronti: un eventuale ripescaggio in serie D, considerato che con lo scandalo del calcio scommesse, che ha investito società di serie D e Lega Pro, si potrebbero riaprire nuovi scenari e la programmazione di un campionato regionale di Eccellenza con l’obiettivo di migliorare i risultati ottenuti nella precedente stagione. In tal senso si è svolto il primo incontro fra la i vertici societari ed il tecnico Nicola Terranova.

La volontà sarebbe quella di continuare il percorso intrapreso nella stagione agonistica appena terminata con l'obiettivo di migliorare i risultati ottenuti nella precedente campionato se la squadra dovesse partecipare al torneo di Eccellenza. E da qui si riparte. Il presidente Francesco Bica ed il direttore generale Gerolamo Di Giovanni, di comune accordo con il tecnico, hanno fissato un’ulteriore incontro intorno alla prima decade del corrente del mese per decidere definitivamente la prosecuzione del rapporto di lavoro. Lo scoglio da superare sarebbero le garanzie che Terranova vuole dalla società sotto l’aspetto organizzativo ed economico.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X