stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Pallacanestro Trapani, incognita Agrigento
LEGA GOLD

Pallacanestro Trapani, incognita Agrigento

di

AGRIGENTO. Nelle previsioni, Agrigento avrebbe dovuto faticare e Trapani stare fra le prime. Invece, il derby Agrigento-Pallacanestro Trapani di stasera (inizio alle 18), trova i padroni di casa in gran spolvero e i granata in crisi. "Gestire i momenti difficili fa parte del mio lavoro - dice coach Lino Lardo -, abbiamo lavorato dal punto di vista psicologico per capire le problematiche individuali, e sul gruppo per esaltare il senso di responsabilità. Mi aspetto adesso una reazione di squadra". Agrigento, che tocca quest'anno il vertice della sua storia cestistica, ha iniziato molto bene, e viaggia nel gruppo delle seconde con Casale Monferrato, Biella e Brescia (sconfitta a Torino nel recupero di mercoledì scorso). Coach Ciani, che ha nel play Piazza il giocatore fondamentale, ha fatto una scelta analoga a quella dei granata scegliendo due americani giovani, la guardia Williams e il pivot Dudzinski. Completano il quintetto l'indimenticato ex Marco Evangelisti e Chiarastella. Dalla panchina Saccaggi, Udom, Portannese

"Certo che nella mia carriera mi sono capitati momenti così, ma nelle mie squadre ho sempre cercato di creare equilibrio e questo mi ha impedito di subire strisce negative lunghe. E naturalmente ho di che rimproverarmi, alcune scelte, alcuni cambi, rivedo le partite anche per valutare me stesso. Su Bray condivido il pensiero di Ferrero, abbiamo fiducia nel ragazzo, l'ambiente di domenica non lo ha aiutato. Anch'io sto lavorando per tentare di farlo rendere al meglio".

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI TRAPANI DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X