stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Asd Mazara Scherma inizia col botto: in nove salgono sul podio più alto
CAMPIONATI GIOVANILI

Asd Mazara Scherma inizia col botto: in nove salgono sul podio più alto

di

MAZARA DEL VALLO. La stagione dell'Asd Mazara Scherma inizia col botto. Lo scorso fine settimana i giovani schermidori mazaresi si sono resi protagonisti della 1° Prova Regionale GPG U14, svoltasi al PalaCarelli di Caltanissetta. Un esordio stagionale strepitoso con ben 12 finali conquistate di cui 9 podi e 3 piazzamenti. Mazaresi che per ben tre volte sono saliti sul gradino più alto del podio grazie alle prestazioni impeccabili di Claudio Guardalà, Clara Pignoli e Nicolò Tranchida. Medaglia d'oro solo sfiorata, invece, per Sofia Burgio, Gioele Colombo e Andrea Guardalà che sono rientrati a Mazara con al collo la medaglia d'argento. Sul podio di Caltanissetta sono saliti anche Carolina Billardello, Marco Galetti ed Antonino Ingargiola che hanno portato a casa la medaglia di bronzo.

In pedana per le finali ad otto anche Vito Manciaracina, che ha chiuso al sesto posto, Mario Benedetto Prinzivalli, giunto settimo, e Paolo Giametta che si è dovuto accontentare dell'ottava posizione. Non sono rientrate nella finale ad otto, ma hanno dato ugualmente un'impronta positiva alla gara, le giovani Giulia Marino, per lei un nono posto al debutto assoluto in pedana, ed Angela Galetti che si è distinta sia nella spada, in cui ha ottenuto la decima posizione, che nel fioretto con un discreto undicesimo posto. «Siamo molto soddisfatti delle prestazioni di tutti gli atleti del nostro vivaio - affermano i maestri Gianfranco Antero e Rosa Inzirillo -. Abbiamo notato una crescita da parte di tutti ma, soprattutto, abbiamo visto un'ottima prova da parte di chi si accingeva per la prima volta a calcare le pedane di una competizione schermistica».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X