stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Lo spettacolo delle meduse giganti nel Trapanese, l'esperto: "Belle e poco pericolose"
ANIMALI

Lo spettacolo delle meduse giganti nel Trapanese, l'esperto: "Belle e poco pericolose"

Meduse giganti hanno invaso i mari trapanesi. Da Marsala a Mazara del Vallo, compresi Tre Fontane e Triscina di Selinunte, i bagnanti hanno avvistato la medusa rizostoma pulmo meglio conosciuta come Polmone di mare. Dai colori iridescenti di un blu intenso, l'esemplare di grosse dimensioni e visibile sia in profondità che a pelo d'acqua, preoccupa per i suoi tentacoli.

Ma come spiega Franco Andaloro, biologo e dirigente di ricerca del Centro interdipartimentale siciliano dell’Istituto nazionale di Biologia, ecologia e biotecnologie marine Anton Dorhn di Napoli, intervistato da Max Firreri sul Giornale di Sicilia di oggi, la medusa è praticamente innocua. "Solo i tentacoli possono provocare, dopo un lungo contatto, una lieve dermatite". Ma evitarla è facile perché è " molto meno mobile di altre meduse e prevalentemente sta in superficie".

Il Polmone di mare è la medusa più grande del Mediterraneo e sulle coste sud occidentali della Sicilia, tra luglio e agosto, se ne sono contate a centinaia spesso però pescate e uccise dai bagnanti.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X