stampa
Dimensione testo
IL PERSONAGGIO

Lo scienziato Zichichi compie 90 anni: dall'antimateria alla prima giunta Crocetta

scienza, Antonino Zichichi, Trapani, Società
Antonino Zichichi

Dall’antimateria alla cosmica poltrona di assessore ai Beni culturali della prima giunta Crocetta. Antonino Zichichi, siciliano di Trapani ma dalla marcata vocazione galattica, oggi compie 90 anni.

Durò poco alla corte del governatore di Gela che si lamentava della sua evanescenza: lo licenziò nel marzo 2013: «Quando l’ho scelto - sbottò Rosario Crocetta - pensavo che almeno due giorni a settimana rimasse qui, invece mi sono trovato a dover mandare le carte a Ginevra per farle firmare».

Lo scienziato dalla folta e indomabile criniera bianca, argomentò: «Posso fare l’assessore da qualsiasi parte del mondo». L’allora presidente della Regione tagliò corto: «E come, con il teletrasporto?». Fine dello strano caso dello scienziato-assessore.

Professore Emerito di Fisica superiore nell’Università di Bologna, è autore - si legge nel sito di una delle sue creature, la Fondazione Ettore Majorana di Erice, che ogni anno raduna scienziati da tutto il mondo - di oltre 1100 lavori scientifici, tra cui 7 scoperte, 5 invenzioni, 3 idee originali che hanno aperto nuove strade nella Fisica Subnucleare delle alte energie, e 5 misure di alta precisione di quantità fisiche fondamentali. Ecco alcuni esempi: tra le scoperte la produzione in coppia di mesoni pesanti con «stranezza» positiva e negativa (prova decisiva per l’esistenza del numero quantico «stranezza» nell’Universo Subnucleare), l’Energia effettiva in Qcd e l’Antimateria nucleare.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X