stampa
Dimensione testo
DAL GDS IN EDICOLA

Triscina di Selinunte, sulla spiaggia nate 82 tartarughe

di

Ottantadue tartarughine Caretta caretta nascono nella spiaggia di Triscina di Selinunte, proprio di fronte all'ingresso secondario dell'acropoli. Il tre luglio scorso, una tartaruga arrivò dal mare e depositò 95 uova sull'arenile dell'area sacra davanti all'acropoli di Selinunte, nella strada n.3 di Triscina. Un ruolo fondamentale hanno avuto i bagnanti e i cittadini residenti, che hanno vigilato e informato i volontari del Wwf di tutte le anomalie riscontrate.

La notizia della nascita, si è appresa solo ieri, ma pare siano nate tra il 25 e 26 agosto, quando si sono sono schiuse le uova e al mattino è stato trovato, davanti al nido recintato, un tappeto di tracce di zampette che le tartarughine emerse da sotto la sabbia avevano lasciato nella loro corsa verso il mare e la vita.

Nelle mattinate successive sono state trovate altre tracce e ieri, seguendo le linee guida ministeriali, è stata fatta l'ispezione del nido avvisando la ripartizione Faunistica, tutti gli altri soggetti e alla presenza di una qualificata rappresentanza della Guardia Costiera, sono state trovate 95 uova, di cui 10 non fecondate, mentre 3 tartarughine sono rimaste intrappolate nella sabbia morendo. Altre 2 tartarughine sono state invece trovate ancora vive e liberate in mare, per la felicità della loro mamma e di tutti presenti alle operazioni.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X