stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Aeroporto di Birgi, Ombra resta alla guida di Airgest: non sarà sostituito da Riggio
IN EDICOLA

Aeroporto di Birgi, Ombra resta alla guida di Airgest: non sarà sostituito da Riggio

Colpo di scena, non cambierà la guida di Airgest, la società di gestione dell’aeroporto di Trapani-Birgi «Vincenzo Florio». Dopo le polemiche dei giorni scorsi, il presidente della Regione, Renato Schifani, ha confermato fino al 2025 il presidente Salvatore Ombra con il quale si era scontrato dopo che la Corte dei Conti avevano segnalato che i bilanci dell’Airgest erano in perdita. Contestazioni rispedite al mittente dal manager che, invece, aveva evidenziato come la crisi fosse stata aggravata dalla pandemia sottolineando inoltre la successiva ripresa commerciale dello scalo trapanese.

Da parte di Schifani sembrava ormai scontata l’indicazione di Vito Riggio, ex presidente dell’Enac, l’ente nazionale per l’aviazione civile, ma a sorpresa il governatore «ha rinnovato la propria fiducia nei confronti del presidente Ombra che proseguirà il suo mandato sino alla naturale scadenza, prevista tra due anni», si legge nella nota di Palazzo d’Orleans. La conferma di Ombra è la prima scelta formale delle partecipate della Regione: per cambiare i vertici delle aziende più importanti se ne parlerà nella giunta convocata per domani, poi il cosiddetto spoil system toccherà anche ai dirigenti generali.

Sul Giornale di Sicilia oggi in edicola un servizio di Giacinto Pipitone

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X