stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Marsala, terremoto al Comune: cambia la giunta, 5 conferme ma nuove deleghe
LA CRISI

Marsala, terremoto al Comune: cambia la giunta, 5 conferme ma nuove deleghe

marsala, Trapani, Politica
Il sindaco di Marsala Massimo Grillo

Un piccolo terremoto ha investito ieri la giunta comunale di Marsala. Prima le dimissioni dell’assessore Antonella Coppola, poi la decisione del sindaco Massimo Grillo di rivoluzione gli assetti di governo.

Il primo cittadino ha azzerato la giunta e ritirato le deleghe agli assessori. Con un altro atto ha poi riconfermato cinque componenti, ovvero Paolo Ruggieri, Arturo Salvatore Galfano, Oreste Socrate Alagna, Michele Milazzo e Giuseppe D’Alessandro, e ha nominato come sesto assessore Valentina Piraino, riservandosi la nomina del settimo membro della squadra di governo e l'attribuzione delle deleghe.

“L’azzeramento della giunta e l’immediata nomina della nuova compagine è stato un momento di confronto politico importante per la città - commenta il sindaco -. È la prima volta che una crisi politica viene affrontata nella sede istituzionale propria, cioè il Consiglio Comunale. È stata un’occasione, come ha evidenziato giustamente nella sua nota di dimissioni l’assessore Antonella Coppola, per fare chiarezza rispetto alle contraddizioni e alle dinamiche registrate in questi mesi all’interno dei partiti e dei movimenti che sostengono la mia giunta".

Dalla crisi al rilancio dell'azione di governo. Il terremoto, che già covava da tempo, è scoppiato dopo la lettera di dimissioni di Antonella Coppola, che fino a ieri era titolare delle deleghe a Politiche culturali, Pubblica Istruzione, Edilizia Scolastica, Pari Opportunità e Politiche Giovanili. L'assessore ha specificato che la sua scelta è motivata dalle questioni spiccatamente politiche evidenziate dal primo cittadino in occasione del suo recente intervento in Consiglio Comunale.

"Oggi abbiamo l’opportunità di rilanciare l’azione amministrativa - commenta Grillo - che, al di là delle polemiche interne alla coalizione, è stata comunque pubblicamente apprezzata sia dai gruppi politici e, recentemente, anche dai sindacati. Non ho nominato tutti gli assessori perché, come ho detto, vorrei che, a completare la mia squadra, fosse una figura sulla quale possano convergere la maggior parte delle forze politiche della città per condividere priorità e programmazione per il futuro della città. Ringrazio Antonella Coppola e Michele Gandolfo per il lavoro svolto a servizio della città”.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X