stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Anci Sicilia vicina all'Imam aggredito a Mazara, Orlando: "Rispettare le diversità"
SOLIDARIETÀ

Anci Sicilia vicina all'Imam aggredito a Mazara, Orlando: "Rispettare le diversità"

"Esprimiamo la nostra massima solidarietà all’Imam di Mazara del Vallo, Ahmed Tharwa, che è stato vittima, insieme ai suoi figli, di intollerabili offese a sfondo razzista e di un’aggressione ad opera di quattro persone che stavano tentando di entrare nel garage di casa sua, a Marsala". Lo ha detto Leoluca Orlando, presidente di Anci Sicilia.

"L'uguaglianza, l’inclusione e il rispetto delle diversità sono alla base del vivere civile - ha continuato Orlando - e arginare queste, per fortuna, isolate forme di intolleranza è dovere di ogni cittadino. Esprimiamo la nostra vicinanza all’Imam e alla sua famiglia, consapevoli che il diritto a professare la propria religione fa parte dei diritti inalienabili sanciti dalla Costituzione italiana".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X