stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Ordine degli ingegneri: "Mai aderito al Comitato per la fusione di Trapani ed Erice"
LA NOTA

Ordine degli ingegneri: "Mai aderito al Comitato per la fusione di Trapani ed Erice"

"L'ordine degli ingegneri non ha mai aderito al Comitato per la fusione dei Comuni Trapani ed Erice". È quanto riportato in una nota. L'Ordine, dunque, si dissocia e sottolinea che, in quanto organo istituzionale, non può aderire a comitati di alcun genere, a prescindere dalla loro valenza sociale o meno.

Inoltre, precisa di aver ricevuto una nota dal Comitato Cittadino “Trapani ed Erice un solo comune” datata 1 marzo 2021 in cui veniva richiesta “materiale collaborazione, mediante la partecipazione di Loro delegati da inserire nei tre gruppi di lavoro ai quali sarà affidata la redazione del documento tecnico-programmatico relativo agli aspetti giuridico, economico e urbanistico….”, e anche interlocuzioni dirette, al termine delle quali l’Ordine aveva segnalato i nominativi di due colleghi esperti in materia urbanistica, che avevano dato la propria disponibilità.

"Cosa ben lontana dall’adesione formale e/o politica ad un comitato ed in linea con i principi di collaborazione - scrive in una nota -, sostegno ed assistenza che l’Ordine ha sempre tenuto nei rapporti con tutti gli Enti, Associazioni, Comitati nonché semplici cittadini".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X