stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Abuso d'ufficio, prosciolti l'ex sindaco di Alcamo Sebastiano Bonventre e alcuni dirigenti comunali
GUP DI TRAPANI

Abuso d'ufficio, prosciolti l'ex sindaco di Alcamo Sebastiano Bonventre e alcuni dirigenti comunali

Sebastiano Bonventre, Trapani, Politica
L'ex sindaco Sebastiano Bonventre

Il gup di Trapani ha prosciolto l'ex sindaco di Alcamo Sebastiano Bonventre e alcuni dirigenti del comune dall'accusa di abuso d'ufficio. L'indagine svolta dai carabinieri riguardava la nomina del responsabile dell'ufficio Urbanistica dell'ente, ritenuta illegittima dai pm della Procura perchè il professionista non era in possesso del titolo di laurea previsto per quell'incarico.

Il gup di Trapani, Samuele Corso, ha prosciolto da ogni accusa anche l'ex segretario Cristofaro Ricupati e tre dirigenti, Gaspare Fundarò, Marco Cascio e Sebastiano Luppino, che si erano occupati della pratica.

Secondo le indagini, all'epoca della nomina, perpetrata dal 2013 al 2015, il comune di Alcamo era dotato di una dipendente con i requisiti previsti, già nella pianta organica dell'ente, che venne individuata come "vittima dell'ingiusto danno". La vicenda rientra tra le indagini condotte dalla Procura di Trapani sulla gestione del comune di Alcamo, dalla campagna elettorale del 2012 vinta da Bonventre alle attività perpetrate durante i primi anni del mandato. Poche settimane dopo aver ricevuto alcuni avvisi di garanzia, il primo cittadino presento' le dimissioni e l'amministrazione venne affidata ad un commissario nominato dalla Regione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X