stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Pescherecci sequestrati in Libia, Di Maio: sarà convocato un vertice di governo
FARNESINA

Pescherecci sequestrati in Libia, Di Maio: sarà convocato un vertice di governo

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, oltre a ribadire tutta la disponibilità e il supporto della Farnesina ai familiari dell’equipaggio dei pescherecci sequestrati in Libia e al sindaco di Mazara, ha anche tenuto a chiarire il grado di complessità della situazione e dei tempi. A tal proposito, secondo quanto si apprende da fonti diplomatiche, Di Maio ha comunicato ai familiari che sarà convocato un vertice di governo sulla questione, perché «l'azione deve essere corale», ha spiegato il titolare della Farnesina.

«Ministro, la ringrazio per la sua presenza e disponibilità, apprezziamo molto lo sforzo che sta compiendo la Farnesina per il rilascio dei pescherecci». Lo ha detto, a quanto si apprende, il sindaco di Mazara del Vallo al ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, durante il collegamento di questa mattina in videoconferenza relativo alla questione dei due pescherecci sequestrati in Libia.

"È nostro dovere di siciliani e di membri delle Istituzioni sollecitare il Governo nazionale affinché i pescatori di Mazara del Vallo, proditoriamente catturati dalle Forze Armate libiche, possano tornare dalle loro famiglie. Per tale motivo chiederò un incontro al premier Conte al fine di attivare al più presto gli opportuni canali diplomatici. Non è possibile che ancora oggi, per una questione irrisolta di confini territoriali, i nostri concittadini debbano rischiare la vita per sostenere le loro famiglie". Lo afferma il deputato regionale di Attiva Sicilia, Sergio Tancredi.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X