stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Aiuti alimentari, ecco i contributi assegnati ai Comuni trapanesi
DAL GOVERNO

Aiuti alimentari, ecco i contributi assegnati ai Comuni trapanesi

di

La somma più consistente, oltre 700 mila euro, è stata assegnata a Marsala, a Trapani vanno invece circa 550 mila euro. È il contributo relativo agli interventi urgenti di protezione civile in relazione all'emergenza sanitaria deciso dal Governo nazionale per le famiglie della provincia di Trapani in difficoltà economica. «Le somme sono a disposizione dei sindaci dei 24 Comuni per le urgenze alimentari e i beni di prima necessità, così come annunciato dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte», ribadisce la deputata regionale del M5s, Valentina Palmeri.

Complessivamente si tratta di quasi 3 milioni e 800 mila euro (3.793.894,37) così ripartiti per ogni Comune, elencato per ordine alfabetico: Alcamo 401.330,33 euro; Buseto Palizzolo 26.434,20; Calatafimi Segesta 58.546,16; Campobello di Mazara 114.776,18; Castellammare del Golfo 137.100,26; Castelvetrano 284.906,43; Custonaci 50.424,89; Erice 206.855,01; Favignana 33.241,30; Gibellina 33.467,76; Marsala 749.206,60; Mazara del Vallo 487.708,83; Paceco 95.863,68; Pantelleria 68.070,19; Partanna 85.775,51; Petrosino 82.050,17; Poggioreale 13.549,36; Salaparuta 15.031,95; Salemi 96.358,28; Santa Ninfa 46.110,60; San Vito Lo Capo 39.951,16; Trapani 547.508,51; Valderice 100.352,27; Vita 17.271,74.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X