stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Angileri lascia il movimento "Per Erice che vogliamo"
DA GDS IN EDICOLA

Angileri lascia il movimento "Per Erice che vogliamo"

Continua a mutare la geografia politica del consiglio comunale di Erice. La coalizione a sostegno della sindaca Daniela Toscano perde, infatti, Maria Pia Angileri, anche se nella nota con cui annuncia la sua decisione di dichiarasi indipendente ribadisce di rimanere «fedele ai principi di lealtà e indipendenza intellettuale per la quale i cittadini mi hanno votata».

In ogni caso, esce dal movimento «Per Erice che vogliamo» e lo dichiara nel documento che ha inviato al presidente del consiglio Luigi Nacci, al capo del suo ex gruppo, Vincenzo Di Marco, e, per conoscenza, alla stessa Toscano.

La maggioranza che sostiene la sindaca, che nel giugno 2017, era uscita dalle urne forte di 10 consiglieri su 16, ha perso via via, Simona Mannina, quasi subito, poi Francesca Miceli e ora Angileri.

L'articolo completo sull'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X