stampa
Dimensione testo
IL PIANO

Comune di Alcamo, al via la gara d'appalto per la pubblicità: ecco i requisiti

di

Finalmente comincia a vedere la luce il nuovo «piano delle insegne pubblicitarie» del Comune dopo anni di congelamento del settore o comunque di attività non a pieno regime. In via di partenza la gara d'appalto per la gestione dell'imposta sulla pubblicità e delle affissioni negli spazi pubblici dedicati.

Si stima di stanziare 140 mila euro per il triennio 2020-2022. Al momento solo in parte funziona l'apparato e con un regime transitorio. Gli uffici comunali sono al lavoro proprio in questi giorni per predisporre tutti gli atti necessari per indire finalmente l'appalto in concessione dell'imposta sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni, compreso lo svolgimento del servizio di materiale affissione dei manifesti per il triennio 2020-2022.

Si procederà con l'affidamento diretto con sistema di acquisizione del contraente tramite piattaforma Mepa-Consip, il portale ufficiale degli acquisti della pubblica amministrazione, estendendo gli inviti a tutti gli operatori economici in possesso dei requisiti di legge. Fra questi requisiti l'iscrizione all'albo nazionale degli agenti della riscossione. Altra caratteristica necessaria avere la sede legale in Sicilia.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X