stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Castelvetrano, il sindaco studia una strategia per il bilancio

di
comuni, Enzo Alfano, Trapani, Politica
Enzo Alfano, sindaco di Castelvetrano

La mancata approvazione del bilancio da parte del consiglio comunale porta alla nomina di un nuovo commissario di prossimo insediamento a Castelvetrano, che arriverà martedì prossimo. Proprio il 28 ottobre Antonio Garofalo, in servizio presso il Dipartimento regionale delle Autonomie locali è stato, infatti, nominato commissario ad acta presso il comune di Castelvetrano.

La sua nomina, scaturita a seguito di un apposito atto emesso dal competente assessorato regionale è conseguenza della mancata trasmissione nei termini al ministero dell'Interno da parte del consiglio comunale di una ipotesi di «bilancio stabilmente riequilibrato».

«Un atto dovuto» ha commentato il sindaco Enzo Alfano, che aggiunge: «Siamo pronti a discutere già martedì con il commissario. Ipotizziamo di poter presentare il bilancio entro 10 giorni al consiglio comunale, previo passaggio in giunta . Non è facile in queste condizioni fare quadrare i conti senza tagliare servizi importanti per la comunità quali, ad esempio, quello del trasporto pubblico nelle borgate marinare e non solo. In questi mesi abbiamo lavorato sodo per redigere un bilancio stabilmente riequilibrato. Tale bilancio si riferisce al periodo amministrativo riguardante atti gestionali che vanno dal primo gennaio 2018 al 31 dicembre 2020, dunque parliamo di un periodo in cui per almeno metà del tempo la gestione amministrativa del comune faceva capo alla commissione straordinaria. Siamo comunque fiduciosi in ordine alla possibilità di approvare il bilancio nel più breve termine possibile. Abbiamo bisogno di tempo per lavorare con le dovute garanzie per rimettere in piedi questa città sia da un punto di vista economico-finanziario, sia di decoro urbano che culturale».

Per far quadrare i conti il comune intensificherà la propria capacità di riscossione grazie alla creazione di una task force che inciderà fortissimamente su quelle attività commerciali che continuano a non pagare le tasse, dice il sindaco Alfano.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X