DA GDS IN EDICOLA

Emergenza rifiuti nel Trapanese, i sindaci chiedono risposte concrete

di
rifiuti, Trapani, Politica
Alberto Di Girolamo

Missione palermitana del sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, per cercare di risolvere la drammatica situazione che Marsala (e con lei tanti centri della provincia di Trapani) stanno vivendo per le difficoltà di smaltimento dell'organico.

Da settimane il rifiuto organico non viene ritirato a domicilio, ma buona parte finisce nelle due isole ecologico dell'ex Salato e di Petrosino e sulla strada. L'emergenza delle scorse non è terminata pare, per quanto se ne sa, per la mancata autorizzazione che avrebbe dovuto rilasciare la Regione circa la quantità di conferimento dell'organico.

E, alla luce della grave situazione che si registra soprattutto a Marsala (ma non solo) il sindaco Di Girolamo è andato ieri mattina a Palermo dove avrebbe dovuto incontrare l'assessore regionale all'Ambiente proprio per ottenere l'autorizzazione ad aumentare l'entità del conferimento alla Sicilfert. Al momento non si conosce l'esito della missione palermitana del sindaco di Marsala al quale si sono uniti anche altri sindaci della Provincia che, naturalmente vivono la stessa precaria situazione per quanto riguarda il conferimento del rifiuto organico.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X