DA GDS IN EDICOLA

Consiglio comunale di Trapani, scricchiola la maggioranza

di
consiglio comunale di trapani, Giacomo Tranchida, Trapani, Politica
Giacomo Tranchida - Trapani

Sono volate parole grosse tra Giacomo Tranchida e Giuseppe Lipari durante la riunione di maggioranza che per la prima volta a Trapani è stata pubblica.

Una assemblea che è terminata con la cacciata del giovane consigliere dalla maggioranza del primo cittadino. Una riunione infuocata. Lo scontro è stato frontale e senza freni.

«Il consigliere Lipari ha avuto un atteggiamento scorretto nei confronti del sottoscritto - afferma Giacomo Tranchida -, nei confronti della lista e nei confronti del gruppo consiliare. La mia giunta non è un baby parking. Il giochino di Lipari era quello di conquistare posizioni, ha avuto la fortuna di essere eletto consigliere comunale: spero continui a farlo bene. Quando le persone sono scorrette, per me, il rapporto personale si chiude - continua Giacomo Tranchida -, lui decida del suo futuro politico, so solo che è stato eletto nell'ambito di una lista dove tanti ragazzi hanno contribuito. Quello che vuole fare, faccia».

L'articolo nell'edizione del Giornale di Sicilia - Trapani

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X