stampa
Dimensione testo
SOLIDARIETA'

Donazione degli organi, il Comune di Valderice aderisce

di
Nella Carta di identità rilasciata al cittadino sarà indicata la volontà di assenso o dissenso. La Giunta ha così formalmente accolto il progetto nazionale

VALDERICE. Nella carta d’identità rilasciata dal Comune di Valderice sarà indicata la volontà di donare gli organi. Lo ha deciso la giunta municipale guidata dal sindaco Mino Spezia, approvando un apposito atto deliberativo con cui l’esecutivo valdericino ha formalmente aderito al progetto nazionale “carta d’identità – donazione organi”.

L’iniziativa punta all’inserimento delle dichiarazioni di volontà per la donazione di organi e tessuti al momento del rilascio o del rinnovo del documento d’identità. Per il primo cittadino si tratta di “un’opportunità per incrementare in modo graduale il bacino dei soggetti potenzialmente donatori”, ha ricordato Spezia. «La manifestazione del consenso o del diniego alla donazione di organi e tessuti – ha precisato il sindaco - costituisce, comunque, una facoltà e non un obbligo del cittadino, motivo per cui, allo stato attuale, ogni cittadino maggiorenne interessato può manifestare la propria volontà, con una dichiarazione, resa in carta libera o su moduli appositamente predisposti». Sulla quarta facciata della carta di identità sarà dunque inserita la formula «assenso alla donazione organi» oppure «diniego alla donazione organi».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X