stampa
Dimensione testo
COMUNE

Randagismo a Trapani, indetta una gara d'appalto

di

TRAPANI. Via libera da parte dell’amministrazione comunale di Trapani alla gara d’appalto concernente il servizio di ricovero e di mantenimento di cani randagi presso una struttura privata per un periodo approssimativo della durata di un anno. Gli Uffici competenti di Palazzo D’Alì infatti hanno proceduto alla indizione del bando stesso il cui termine per la presentazione delle domande da parte delle ditte interessate è stato fissato per le ore 10,00 di lunedì prossimo 7 settembre. La spesa complessiva prevista per garantire tale servizio è di 140 mila euro, di cui 51 mila euro quale somma non soggetta a ribasso d’asta in quanto vincolata al pagamento dei compensi dovuti ai lavoratori che verranno impegnati per tale attività. In particolare comunque la struttura privata dovrà essere dotata anche di un ambulatorio veterinario munito di farmaci per eventuali cure dei cani,ed inoltre la struttura dovrà essere anche in possesso di almeno un mezzo adeguato per il trasporto degli animali. Il numero complessivo degli «amici dell’uomo» che verranno ricoverati presso il canile sarà al massimo di 120. In ogni caso il servizio attiene all’anagrafe ed alla tutela dei cani da affezione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X